Three Step PBL - Project Based Learning

Three Step PBL è un format originale di Project Based Learning, sviluppato dai professionisti del nostro studio per creare un ponte tra attività di formazione e realtà operativa, è un'opportunità di apprendimento calata in un contesto di realtà


I molti anni di esperienza e la consulenza in molte diverse realtà organizzative ci hanno fatto individuare delle criticità ricorrenti che, grazie allo sviluppo del format 3 Step PBL,  abbiamo tradotto in un'opportunità per i nostri clienti. Le tipiche esercitazioni e simulazioni, role play, in basket e business case, proposte per assessment, development centre e percorsi di sviluppo confrontano i partecipanti con un ambiente che, per quanto sofisticato e verosimile, è artificiale. Questo riduce le opportunità di osservazione e apprendimento.


Il 3 Step PBL chiede ai partecipanti di lavorare in un contesto, se pur tutelato, di realtà, mettendoli di fronte a sfide reali e offrendo loro l'opportunità di generare risultati reali.


I 3 step spostano gradualmente il focus dalla competenza professionale alla competenza organizzativa, sollecitando sia la dimensione del pensiero sia la dimensione relazionale


I dettagli del processo sono progettati ad hoc e permettono di definire e calibrare i particolari focus dell'intervento sia in termini di specifiche competenze sollecitate, sia rispetto alla particolare popolazione destinataria e in coerenza con gli obiettivi strategici del cliente. Può essere realizzato sia per individui sia per gruppi di colleghe/i.

1 - Problem Solving

Il primo step richiede ai partecipanti di trovare una soluzione a un problema reale di un partner non profit. Si tratta di un compito che permette ai partecipanti di confrontarsi con dati concreti, persone reali e farsi aiutare o delegare come farebbero su qualsiasi loro attività professionale.

2 - Generazione di Efficienze

La soluzione individuata per il primo step, su mandato del facilitatore, richiede un certo budget per essere implementata. In questo step i candidati sono invitati a esplorare la propria organizzazione per identificare potenziali efficientizzazioni che possano liberare quella somma. 

3 - Generazione di Valore

Le efficienze individuate vanno, infine, tradotte in un business plan che possa essere presentato al board per essere valutato nella sua effettiva sostenibilità ed eventualmente approvato. L'obiettivo è di generare una donazione una tantum per il partner non profit e, dal secondo anno, un valore per il cliente.

Il valore generato dal Three Step PBL

  1. Per i partecipanti costituisce l'opportunità di mettersi in gioco in un contesto di realtà tutelato, che permetta loro di osservarsi  e svilupparsi gestendo crescenti gradi di complessità.
  2. Per l'organizzazione si tratta di un'occasione per osservare alla prova dei fatti se e come i partecipanti siano in grado di generare soluzioni ed efficienze sostenibili e che abbiano un reale impatto sul bilancio. 
  3. Infine, i partecipanti, e tramite loro l'organizzazione tutta, generano un valore concreto in termine di soluzione professionale ed eventuale donazione una tantum per i partner non profit coinvolti.

Feedback - aiutaci a fare la differenza

Il nostro studio ha l'obiettivo di garantire un servizio di alta qualità che aiuti i nostri clienti a fare la differenza in termini di performance, sostenibilità e generazione di valore per la comunità. Per questo motivo il vostro feedback e i vostri suggerimenti sono per noi uno strumento importante per elevare costantemente la qualità dei nostri servizi e rendere sempre più sostenibile ed equa la nostra filiera. In quanto B Corporation® il nostro studio sceglie di privilegiare fornitori che siano certificati come Benefit Corporation o che siano comunque esplicitamente impegnati nella generazione di valore per la comunità e l'ambiente.
Vi ringraziamo per qualsiasi feedback che ci aiuti a migliorare i nostri servizi e la nostra filiera in questa logica.
Scrivete a info@dlm-partners.eu